BENVENUTI NEI MIEI GIARDINI CHI MI VIENE A TROVARE

mercoledì 10 ottobre 2012

L'urlo



 
Cerco l'urlo che mi a chiamata...
Notte diurna di un lembo di paglia
accatastato nella nebbia..
Invano nel cieco sordo impatto di avvolgimento mi ha frenata
sentita
afferrata e rubata reclinando il volto
assaggiando ciò che la vostra impetuosità promiscua
teme di percepire e trovare sicura dimora dentro alla mia anima ..

Cerco l'urlo che mi a chiamata
che con le proprie labbra scandisce e filtra
sigmi di mezze parole,
 mezzi sentimenti,
mezzi occhi che osservano e ribelli fiutano
fra le tracce il loro in ossidarsi in quell'eco ove io cerco chi mi chiama
dove temo che voi possiate tracciare silenziosamente il vostro ossesso
Mentre tutto tace si scanala il tormento..

immagine dal web


2 commenti:

  1. Sinuoso il sussulto tra la valle
    fino a formare un grido echeggiato
    nella magia del tempo
    Sino a formare una traccia
    da seguire ed in essa rimbalzare.

    RispondiElimina
  2. .. la sento appartenermi.. un sorriso grande al tuo cuore immenso nel leggermi sempre

    RispondiElimina