BENVENUTI NEI MIEI GIARDINI CHI MI VIENE A TROVARE

mercoledì 13 marzo 2013

Niente Farfalle

Si sedette, vicino alla finestra e con lo sguardo perso nel cielo espresse chiaramente :
"Non importa se in questa vita non potrò coronare il sogno di sentirmi madre,
non importa se i miei genitori non comprendono il mio disagio il mio fallimento per metà....
Essere genitori è importante non possiamo dar consigli
 ne sostiturci ma potrei sentirla ugualmente questa maternita'
e riversare il mio dare amore ad un altro essere vivente.... "
 Sulle scale un tonfo sordo e dei passi la deviano dal formulare
 altri pensieri si ferma, lasciando che la stessa persona vadi per la sua strada 
 e senza battute se ne sta in disparte avvicinandosi sempre
                                piu' a quella solitudine .
  Niente scuola ne compleanni!!




Il cuore gli si spezzo' di nuovo dentro e le lacrime ripresero
la propria corsa in se avrebbe fatto qualsiasi cosa pur di non sentirsi un alieno
una diversa agli occhi di chi con spavalderia sfoggiava con orgoglio la propria prole...

Un silenzio rassegnante, forzato, ingiusto,
 la avvolse come se tutto non avesse forma così
incompresibile per se stessa e difficile da spiegarlo
 agli altri che si lascio in un gemito profondo e nascosto
 ove le urla si sarebbero protratto sino ad illunarla su nel cielo...

 
 
pensieri editi simonetta simoncini
immagini dal web
 

Nessun commento:

Posta un commento