BENVENUTI NEI MIEI GIARDINI CHI MI VIENE A TROVARE

giovedì 30 luglio 2015

Vulnerabilità

Iddio
Accorse
..
spense di lama
l'avambraccio
che tubolentò
cacciò l'urlo profanatore

Iddio
Accorse
...

turbato
rincorse il respiro
legato ancora alla speranza
ed al concepimento,
guado' librare
mascelle forti
e lapis di parole

Un tumulto respiro e Iddio accorse ..




2 commenti:

  1. Ogni tua poesia tocca il cuore!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina